Attività Consorzio

 

Home
Attività Consorzio
Sommario Bandi Preced

 

 

Come contattarci

 

Che cos'è un Consorzio di Bonifica?

Un Ente pubblico economico di autogoverno, amministrato dai propri consorziati, che realizza e gestisce interventi pubblici  nei settori della difesa idraulica e dell'irrigazione.


Che cosa è l'attività di bonifica?

E' un'attività pubblica che ha il fine di conseguire il razionale sfruttamento e valorizzazione del suolo e stabilisce equi rapporti sociali attraverso un insieme coordinato di interventi pubblici e di attività dei privati.

 

Chi sono i consorziati?

Tutti i proprietari di immobili di qualsiasi natura agricoli ed extragricoli ricadenti nel comprensorio di bonifica.

 

Che cos'è un comprensorio di bonifica?

Un'area territoriale, delimitata e classificata dalla Regione, nella quale opera un Consorzio di bonifica.

 

Quali sono gli Organi Consorziali?

Il Consiglio, eletto da tutti i consorziati il quale, a sua volta, elegge la Deputazione ed il Presidente del Consorzio. Nel Consiglio sono inoltre rappresentati la Regione e gli Enti territoriali locali (Comuni, Province).

 

E' possibile partecipare alla gestione del Consorzio?

Sì. Ogni cittadino, proprietario di immobili ricadenti all'interno di un comprensorio classificato di bonifica e che paga il contributo, può candidarsi alle cariche consortili, in occasione delle elezioni che si tengono ogni cinque anni.

 

Quali sono le funzioni del Consorzio?

Progettare, eseguire, mantenere, gestire opere di bonifica. Concorrere alla realizzazione delle attività di:           

-    difesa e salvaguardia  del  suolo;  

-    utilizzo e gestione delle risorse idriche per un razionale sviluppo economico e sociale.  Predisporre il Piano Generale di Bonifica e di Tutela del Territorio Rurale.

 

Quali sono le principali opere di bonifica?

Sono i canali di scolo e gli impianti irrigui collettivi; impianti di sollevamento e manufatti idraulici.

 

A chi appartengono le opere di bonifica?

Al demanio dello Stato o della Regione, ramo bonifiche.

 

Chi sostiene le spese per le opere di bonifica?

La spesa per l'esecuzione è sostenuta dallo Stato o dalla Regione; la spesa per la manutenzione, l'esercizio e la custodia è sostenuta dai consorziati.

 

Come vengono ripartite le spese tra i Consorziati?

In ragione del beneficio ricavato dalle opere e dalla attività di bonifica sulla base di criteri fissati nel "Piano di classifica" approvato dalla Regione.

 

Cos'è il Piano di classifica?

Uno strumento che individua e quantifica i benefici che gli immobili traggono dalle opere e dall'attività di bonifica. Il Piano garantisce, grazie ad una approfondita ricerca, una oggettiva individuazione di benefici e quindi, un corretto esercizio del potere impositivo.

 

Che cos'è il "potere impositivo"?

Il potere che la legge assegna ai Consorzi di bonifica di imporre contributi per far fronte alle spese di gestione, manutenzione e custodia delle opere e degli impianti, nonchè di funzionamento dell'Ente.



Non sono più propietario del terreno o del fabbricato per il quale è stato emessa una cartella esattoriale, cosa devo fare?

E' sufficiente trasmettere via posta al consorzio una "RICHIESTA DI VOLTURAZIONE" specificando:

TUTTI I DATI ANAGRAFICI: nome, indirizzo, data e luogo di nascita, codice fiscale

IL COMUNE NEL QUALE SI TROVA IL TERRENO O L'IMMOBILE

AVENDO CURA DI ALLEGARE:
una fotocopia dell'atto notarile del bene ceduto o acquistato
una fotocopia del documento di identità

 

 

Inviare a cbonif.stornaratara@tin.it un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito Web.
Ultimo aggiornamento: 18-06-10